Una speranza per i copywriter

Ciao Matt, sono un giovane copywriter di 65 anni, da sempre precario nei sentimenti e nell’esistenza. Finalmente, dopo anni di sacrifici, ecco la ricompensa: Yahoo dice che il copywriter sarà la professione del 2007. Corro a dirlo a mia moglie: abbiamo l’opportunità di cambiare vita, di tornare felici come un tempo! Quale gioia, quale speranza: addio stenti, addio toast senza farcitura, addio sigarette da contrabbando. Vado al bar e whisky per tutti, bisogna festeggiare!

Guarda che mi ha chiamato tua moglie su Skype e mi ha detto che da domani vai in pensione con la minima: è contenta perchè così le aumentano gli alimenti. Comunque lascia un po’ di stravecchio per me, che così digeriamo insieme.

Lascia un commento