Hosting con spazio infinito

Ciao Matt, siccome avevo un file infinito sul computer ho acquistato un hosting con spazio infinito. Col mio ftp Filezilla sto caricando il file: sono passati ormai cinque anni da quando ho iniziato l’upload. Nel frattempo ho deciso di cambiare i mobili dello studio e,  per evitare la fila in discarica, ho caricato sull’hosting la vecchia scrivania a la sedia girevole a cui si era staccata una ruota. Per sbaglio avevo uploadato sul server anche la filippina che viene al martedì mattina a spolverare: l’avevo zippata insieme al giardiniere. Fortunatamente me ne sono accorto quasi subito; ho effettuato il download e li ho scompattati: ora fanno l’amore dietro quella siepe, che da tanta parte dell’ultimo orizzonte il guardo esclude.
Un saluto, Giacomo L.

Caro Giacomo, sono commosso per questi rigurgiti romantici del recente San Valentino. Qui a Google stiamo comunque facendo di meglio: stiamo predisponendo un hosting eterno, dove non si distinguerà più tra il tuo pc ed il server di destinazione. Tutto sarà rinchiuso in un unica dimensione e non ci sarà più bisogno di download e upload; le cose grandi e le piccole convivranno e si uniranno: il capello grigio di Mauro Lupi e la barba canuta di Catone, il ciuffo di Nereo e quello di Einstein, le bionde trecce di Battisti e le chiare chiome di Layla, il mio blog e quello del cugino Matt Cutts.
Eviterei naturalmente le orge con giardiniere e governante, che saranno inseriti in una directory a parte.

2 commenti »

  1. Dario Salvelli said,

    febbraio 16, 2009 @ 17:48

    Ahaha ma tuo cugino conosce il tuo blog?

  2. mattkazz said,

    febbraio 23, 2009 @ 18:12

    Certo, me lo ha anche copiato.

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento