Brandy Reputation per dimenticare le cattive opinioni

Brandy ReputationRecentemente è esplosa la moda della brand reputation. Tutti vogliono sapere cosa si dice del proprio marchio online. Un’analisi imparziale risulta anche impietosa: una volta che scoperto quello che la gente pensa, spesso, invece di reagire, si rimane infastiditi, si vorrebbero cancellare con un colpo di spugna o di avvocato le cattive opinioni. Purtroppo questo non è possibile, anzi i giudizi lesivi si fossilizzano nei motori di ricerca e restano lì per anni, come croci di un cimitero protestante.
Ecco allora che, per affiancare i vari software di raccolta di opinioni, è nato un prodotto progettato appositamente per i marketing manager delle grandi aziende: il Brandy Reputation. Basta berne una bottiglia la sera, prima dell’ultima navigata su Youporn, e si dimentica tutto il male che viene diffuso sui social media riguardo al proprio brand. Per chi ha grossi problemi, il Brandy Reputation è disponibile in botti di rovere, che aggiungono un tocco di classe alla scrivania. Chi poi desiderasse farne uso anche in viaggio, può ordinarne una cisterna mobile, cabinata Mercedes, che non sfigura minimamente vicino all’auto aziendale. Non bisogna però esagerare: il Brandy Reputation ha un effetto deresponsabilizzante, perciò deve essere consumato responsabilmente.

Lascia un commento