Requisiti di un ecommerce per materassi

Video che non parte mai => Che sonno!Oggi volevo porre alla vostra attenzione il caso di un ecommerce di materassi che ha raddoppiato le vendite passando da un server molto performante, con tempi di risposta medi di sei decimi di secondo, ad un server lentissimo, con tempi di circa cinque secondi di media. Proprio la lentezza, provocando uno stato di sonnolenza progressivo, fa sì che il visitatore avverta la necessità di un materasso in luogo della scomoda poltrona d’ufficio su cui è adagiato.
Un altro trucco è inserire nella sidebar una video testimonianza che non parte mai: i tempi di attesa incrementano gli sbadigli e alimentano ancora di più la percezione di avere assoluto bisogno di un bel materasso. Naturalmente, un altro dei requisiti imprescindibili è che i materassi siano soffici, altrimenti la percentuale di rimbalzo aumenta a dismisura.
Special Tips: per fare soldi velocemente con i materassi basta prendere un coltello e tagliare quello della nonna, che contiene contanti, fedi nuziali e i trentadue denti d’oro del nonno.

3 commenti »

  1. saturno said,

    luglio 2, 2009 @ 01:14

    devo dirti la cerità sei veramente un buffone! ma poi è davvero facile dir cazzate senza dire il proprio nome e cognome, sembri quasi un bambino delle elementari

  2. mattkazz said,

    luglio 2, 2009 @ 12:48

    Grazie, ma ho fatto anche la terza media. Il mio nome è Matt e il cognome è Kazz, e tu? Sei un dio dell’Olimpo o un pianeta? Hai anche l’anello intorno?

  3. Daniele said,

    luglio 8, 2009 @ 14:32

    Divertente come al solito, Matt. :)
    @saturno: invece criticare nell’anonimato è da adulti, vero? Se neanche riesci a capire lo spirito di questo blog… beh, sei davvero messo male.

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento