I segreti del Long Tail

L'onorevolissimo Chin AnderuongRecentemente sono stato ad un meeting in Cina e ho incontrato Chin Anderuong,
Gran Maestro di Long Tail di tutto l’Oriente.
Mi sono avvicinato con una scusa e gli ho posto umilmente qualche domanda: lui, senza ombra di modestia, mi ha dato qualche risposta.

Onorevole Chin, un prodotto di nicchia venduto a tanti piccoli clienti può veramente avere un potenziale maggiore di un prodotto di massa?

Molto onorevole Chin, il web marketing è davvero così sostanzialmente diverso dal marketing tradizionale?

Magnificamente onorevole Chin, internet ha sconvolto il mercato occidentale, sarà lo stesso per quello orientale?

Sempre immensamente onorevole Chin, ma lei usa Google o Baidu?

Immensamente onorabilissimo Chin, faccia un augurio a tutti quelli che frequentano il mio blog…

Profondo, no? Se volete la traduzione basta passare col mouse sui simboli cinesi. Lunga vita e lunga coda all’eternamente onorevole Chin.

4 commenti »

  1. fjfciiuhuq said,

    agosto 28, 2006 @ 19:10

    yyxvsfdzcei…

    knmnbifx khrjgna ulfzuwxrs…

  2. mattkazz said,

    agosto 28, 2006 @ 23:52

    Hai perfettamente ragione

  3. rgpwewsc said,

    settembre 5, 2006 @ 17:50

    xjxlbksilri…

    jqyqyibmfza onalvsk rbrxplcdow…

  4. Lupoalberto12 said,

    luglio 3, 2007 @ 19:56

    [Mio nonno fumava un tabacco introvabile, ha smesso di fumare ed è morto.]
    [Mia nonna fumava con una pipa di avorio rarissimo, poi ha smesso ed è morta.]
    [Mio bisnonno arrotolava carta di riso per fumare al tramonto, poi ha smesso ed è morto.]
    [Un mio trisavolo incendiava pagode per fumarsi l'incenso, poi ha smesso ed è morto.]
    [Eh, vabbè, ma quando cacchio ce la fumiamo questa canna?]
    Passare sopra il mouse non funziona, ma copiare ed incollare si …!
    Ciao a tutti!

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento