Dentro l’algoritmo di Google

Aiuto: mi sono talmente inoltrato dentro l’algoritmo di Google che fatico ad uscirne.

4 commenti »

  1. Bruno said,

    febbraio 24, 2009 @ 00:09

    Aggrappati alla fetta di pancetta che trovi nella mia URI, dovresti riuscire a venirne fuori.

  2. mattkazz said,

    febbraio 25, 2009 @ 02:05

    Meno male, avevo provato con due uova al tegamino ma mi sono rimaste sullo stomaco.

  3. Matteo Ravagnan said,

    maggio 22, 2009 @ 15:50

    Esimio Dott. Kazz,
    visto che ne è restato intrappolato, cerchi Libero nel suo motorino di ricerca…
    Verrà così a scoprire che il noto portale… “Si occupa della distribuzione all’ingrosso di arredamenti provenienti da un pool di 700 aziende del mobile, anche a privati. Email e cellulare per contatti.”
    Guardi lei stesso: http://www.google.it/search?sourceid=navclient&hl=it&ie=UTF-8&rlz=1T4SUNA_itIT265IT265&q=libero

    C’è mica il suo zampino dietro a tutto ciò?

  4. mattkazz said,

    maggio 25, 2009 @ 22:08

    Certo che sono stato io: se ha bisogno di un comodino si senta Libero di contattarmi.

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento