Archive for Weblog/blog

Disclaimer per blog: un esempio di trasparenza

Il prestito è da sempre una tematica remunerativa per i blogger seo. Spesso però la difficoltà dell’argomento porta a scrivere inesattezze che possono condurre anche a problematiche legali: per avere un minimo di tutela è bene pensare ad un disclaimer che discolpi da ogni imputazione. Ecco un bell’esempio preso da questo blog che dichiara con chiarezza e sincerità:
I TESTI PRESENTI IN QUESTO SITO WEB SONO ERRATI, NON VERITIERI, NON PROFESSIONALI, E I MARCHI APPARTENGONO AI LEGGITTIMI PROPRIETARI. In questo sito avrei potuto anche parlare di Fiat punto oppure di un telefonino Nokia o di abbigliamento D&G. Questo sito non da pareri professionali e i contenuti sono errati.
Senza dubbio un bell’esempio di trasparenza da imitare, in un’epoca in cui è difficile essere trasparenti anche se si usa il Vetril al posto del bagnoschiuma.

Disclaimer

Comments (1)

Un hacker velocissimo ha manipolato il mio pc

Già a Natale qualcuno aveva tentato di infiltrarsi nel blog, ma Giacomo mi ha avvisato e sono riuscito ad evitare danni peggiori: non ho ancora finito di ringraziarlo ed ecco che un hacker velocissimo ha tentato di violare la mia privacy direttamente dal pc.
La differenza tra un hacker veloce ed uno normale è che quello normale mette la maschera…

hacker normale

…mentre quello veloce è SchumHacker

hacker normale

Comments (3)

Plugin Liquida More per WordPress: aumento delle RPM

Con l’avvento di network che pagano a cpm, anzi come amano dire a Liquida, a rpm su radio fm o frequenza am, si è reso necessario un plugin wordpress che faccia navigare di più gli utenti del sito. Ecco allora l’ultima novità: Liquida More per WordPress.
Si tratta di un plugin che una volta installato nella cartella plugins ed attivato nel tema, spezza l’articolo in tante pagine quante sono le righe del testo.
Ecco un esempio colto.

Ben 16 page views con La Nebbia Agli Irti Colli: pensate a quante pagine potreste realizzare con un canto della Divina Commedia. Con questo plugin farete esplodere il vostro business e guadagnerete milioni di euro con la modalità rpm di Liquida. Non svelate questo segreto a quelli che scrivono libri e ebook sul guadagno facile, altrimenti poi lo sapranno tutti, persino gli stagisti webmaster  che chiedono l’elemosina vicino a Stazione Centrale, dove la nebbia agli irti colli piovigginando sale.

Commenti

Biancaneve e il nanopublishing

Biancaneve e il nanopublishing

Un giorno Biancaneve, stufa di lavare i calzini del Principe Azzurro, ebbe un’idea geniale. Chiamò a raccolta i sette nani e disse loro: “I tempi sono cambiati: voi non lavorerete più in miniera, imparerete a scrivere e avrete un vostro spazio sulle mie piattaforme di blog”. E così nacque il nanopublishing.
Per i primi tempi le cose andarono bene: i nani cercavano lo scoop ma non avendo fonti di riferimento scoopiazzavano da altri blog d’oltreoceano.  Tuttavia si divertivano: fare il nanoblogger è  sempre meglio che lavorare in miniera.

Intanto Biancaneve con i soldi del nanopublishing aveva raccolto qualche spicciolo con cui pagare una governante per due giorni alla settimana: la domestica era molto zelante,  il martedì lavava con cura il calzino destro del Principe, il giovedì sciacquava quello sinistro. Per questa sua attività, la governante riceveva compensi maggiori di quelli dei nani. Venuta a sapere la cosa Brontolo sbottò: “A questa stregua vado anche io a lavare i calzini”. Cucciolo si unì all’impresa, perché gli piaceva masticare il sapone. Eolo starnutì perché era allergico al formaggio. Gli altri quattro giocavano a scopa d’assi.

Biancaneve non si scoraggiò: assunti dieci piccoli indiani,  continuò a riempirsi di monetine il portafoglio grazie al nanopublishing. Nel frattempo la governante aprì un blog di nicchia, amatoriale ma con un nome di dominio molto seo friendly: Comesizompaconilprincipeconlascusadelcalzino.com e così vissero tutti felici e contenti tranne Mammolo, che dava sempre la scopa di re.

Commenti

Gara di velocità Elio – Nokia

Chi è più veloce? Gli operai web 2.0 di Nokia o Elio e le Storie Tese?

Comments (1)

Sciopero dei blogger: 10 motivi per non aderire fino a Ferragosto

Sciopero!Sciopero sì, sciopero no: dopo la sospensione dello sciopero dei giornalisti, Alessandro Gilioli fornisce cinque buoni motivi per fare comunque lo sciopero dei blogger contro il decreto Alfano. Siccome anche internet non sfugge allo ying e allo yang, ecco come contraltare dieci buoni motivi per non scioperare il 14 luglio.

  1. Il decreto del ministro Alfano è ancora in fase betana
  2. Un banner a dimensione striscione di piazza occupa tutto lo spazio hosting
  3. Lo sciopero dei blogger non fa andare a piedi i Cobas
  4. L’adesione allo sciopero dei vari blog sulla circoncisione dei galli Cuba metterebbe in pericolo la continuità dell’informazione su un tema così attuale
  5. Nessuno parlerebbe male di Berlusconi su OkNotizie e il Premier ci resterebbe male
  6. L’influenza di un blogger raggiunge solo il secondo grado di parentela, per il terzo c’è il morbillo
  7. Su 5000 blog 4900 dicono tutti la stessa cosa, perciò lo sciopero di informazione riguarda 100 fonti
  8. Meglio scrivere un post che pigliarlo in quel post
  9. In Francia il 14 luglio hanno preso la Bastiglia senza nemmeno una connessione a 56k
  10. Meglio farlo a ferragosto: ci scappa la grigliata; prelevate il banner qui a fianco.

Comments (2)

Oroscopo web.2009

Mentre facevo le pulizie, mi è caduta la palla di cristallo che mi hanno regalato a Natale. Ne sono uscite le previsioni per il 2009, che accompagno con i miei auguri di buon anno.

Ariete: finalmente sfonderete grazie alla lettura della Bibbia di Adsense, della Torre di Adsense e soprattutto del nuovo ebook: La Cacca di Adsense, quando calpestare gli annunci porta soldi e fortuna

Toro: sarete grandi protagonisti nelle arene virtuali e guadagnerete molti punti su Yahoo Answers come esperti di “cucina di maroni fritti alla fermata del tram”

Gemelli: i vostri siti clonati raddoppieranno le entrate

Cancro: ancora lì ad insistere con la keyword mesothelioma… a tutto c’è un limite

Leone: farete l’amore con il ghepardo Leo su un’automobile coi sedili in pelle di pitone

Vergine: un antivirus di castità  impedirà agli hacker di bucare il vostro sito

Bilancia: soppesate bene il valore dei vostri unic visitors e non sbilanciatevi troppo nei commenti sui forum 

Scorpione: dato il vostro grande aculeo, potrete tranquillamente dedicarvi al poker online

Sagittario: tenterete di restare nel 2008 premendo in continuazione la freccia del back sul browser, ma poi IE esploderà augurandovi buon 2009

Capricorno: avere scoperto la vostra fidanzata su Youporn, vi costringerà a passare l’anno masticando pop corn

Acquario: i vostri post spopoleranno su Liquida

Pesci: sarete sempre in rete. Navigherete a 20 mega con un’Alice sottosale.

Commenti

Browsing Natale 2008

Ho spedito a mio cugino Matt Cutts il biglietto di auguri per Natale, e lo dono anche a voi che sicuramente starete davanti al pc a navigare fino alle 23.59 del 24 dicembre. Grazie ai lettori normali e a quelli del feed rider che conservano sempre la voglia di sorrider.

Commenti

Niente cori, allora pupe e motori

E’ un po’ che ho progettato dei video musicali, ma la pianola di mio fratello è rotta e le colleghe d’ufficio non vogliono farmi il coro.
Per rimediare alla lacuna, vi lascio alla visione di pupe e motori: le donne sono le stesse di Youporn ma rivestite di nero, le moto sono degli scooter truccati per andare più veloce e quello col casco giallo e il numero 46, potete scommetterci che sono io al rallentatore.

Commenti

Ladri e gentiluomini

Ladro Mascherato

Ladro Gentiluomo

Ladro di Contenuti

Comments (3)

« Articoli Precedenti