Archive for settembre, 2009

Doodle di Monica Bellucci

28 Settembre
Se fra due giorni Google non festeggia la Bellucci ci pensa Matt Kazz
Se fra due giorni Google non festeggia la Bellucci, ci pensa Matt Kazz

 

30 settembre
Auguri Monica
Auguri Monica, sei meglio di Confucio

Comments (2)

Biancaneve e il nanopublishing

Biancaneve e il nanopublishing

Un giorno Biancaneve, stufa di lavare i calzini del Principe Azzurro, ebbe un’idea geniale. Chiamò a raccolta i sette nani e disse loro: “I tempi sono cambiati: voi non lavorerete più in miniera, imparerete a scrivere e avrete un vostro spazio sulle mie piattaforme di blog”. E così nacque il nanopublishing.
Per i primi tempi le cose andarono bene: i nani cercavano lo scoop ma non avendo fonti di riferimento scoopiazzavano da altri blog d’oltreoceano.  Tuttavia si divertivano: fare il nanoblogger è  sempre meglio che lavorare in miniera.

Intanto Biancaneve con i soldi del nanopublishing aveva raccolto qualche spicciolo con cui pagare una governante per due giorni alla settimana: la domestica era molto zelante,  il martedì lavava con cura il calzino destro del Principe, il giovedì sciacquava quello sinistro. Per questa sua attività, la governante riceveva compensi maggiori di quelli dei nani. Venuta a sapere la cosa Brontolo sbottò: “A questa stregua vado anche io a lavare i calzini”. Cucciolo si unì all’impresa, perché gli piaceva masticare il sapone. Eolo starnutì perché era allergico al formaggio. Gli altri quattro giocavano a scopa d’assi.

Biancaneve non si scoraggiò: assunti dieci piccoli indiani,  continuò a riempirsi di monetine il portafoglio grazie al nanopublishing. Nel frattempo la governante aprì un blog di nicchia, amatoriale ma con un nome di dominio molto seo friendly: Comesizompaconilprincipeconlascusadelcalzino.com e così vissero tutti felici e contenti tranne Mammolo, che dava sempre la scopa di re.

Commenti

Google assume un Googlebot

Googlebot a progettoGoogle, il celebre motore di ricerca, sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo. Se vi attira l’idea di un’avventura di adrenalina pura, Google è ciò che fa per voi!

Al momento, stiamo cercando un candidato per ricoprire la posizione di Googlebot.

Il candidato ideale è una persona dinamica e curiosa, vogliosa di ampliare la propria conoscenza della rete e dei suoi contenuti.
Conosce a memoria il codice HTML e la prima tavoletta del codice di Hammurabi. Parla in maniera corrente 116 lingue ed è disposto a frequentare corsi di aggiornamento per il dialetto. Ama la Google Dance e quando suona la chitarra segue con precisione l’algoritmo della melodia.

E’ gradita precedente esperienza come MsnBot, Slurp o sonda intestinale presso strutture pubbliche o private.
La sede di lavoro è Mountain View ma sono previste trasferte in tutto il mondo.
L’orario di lavoro è dalle 0 alle 24. Non sono previsti buoni pasto nè chiavette per il Google Caffeine.

Il contratto è da intendersi a progetto per 9 mesi. Nel caso scada di venerdì sarà possibile un prolungamento per sabato e domenica con opzione di riscatto per il lunedì mattina.

Le candidature vanno inoltrate a google@gmail.com con oggetto
Ref:googlebot

Le candidature con oggetto
Ref:Larry Page doormat
Ref: Sergey Brin bugger
saranno valutate per incarichi più umili

Siete gentilmente pregati di spedirci il vostro CV in lingua inglese o gaelica, qualora aveste un parente druido.

Comments (2)

Impressioni di Settembre

Quanto verde tutto intorno, e ancor più in là, sembra quasi un mare d’erba…

La procura diffama tutti quelli che si chiamano Marco Girardi, poi passerà a quelli che si chiamano Paolo Rossi.

I Girardi

I 25000 amici di Michele Ficara si sono radunati per chiedergli indietro la monetine del caffè che gli avevano prestato.

Ficara's Friends

Il Tagliaerbe si sta trasformando “pian pianino, in una piccola Mucca Viola”.

Purple Tagliaerbe

Sì, insomma ho deciso di fumare una sola volta al giorno, avete da accendere?

Fumo Google

Commenti

Gmail down, Gnail up

Dato che la Gmail è down, qui a Google ci stiamo dedicando alla Gnail: nell’attesa fatelo anche voi.

Gmail down, Gnail up

Commenti