Archive for aprile, 2008

Steve Ballmer presenta Live Mesh

Due giorni fa Steve Ballmer, il CEO di Microsoft, è andato a San Donato Milanese e ha presentato egli ex operai dell’Eni una piattaforma che unisce video, foto e interattività. Delfins Blog, il blog della diffusione del sapere, la chiama LiveMash. Il mio parrucchiere mi ha confermato invece che si chiama Live Mesh. Insomma, come ha spiegato Steve, ci sarà una sorta di televisore in cui, durante la trasmissione di una partita a golf, potremmo scegliere in tempo reale di fare un fermo immagine sulla pallina e comprarne una simile con un click. Ora, se invece della palla ci fosse Monica Bellucci, la cosa si farebbe più interessante, ma il buon Montemagno, presente come intervistatore di Ballmer, si è dimenticato di puntualizzare questo aspetto estetico.
Al di là di tutto, il buon Steve, uno dei quaranta uomini più ricchi del mondo, non è apparso molto in forma a confronto delle sue migliori performance, di cui vi lascio un video mesh di 6 minuti.

Commenti

Google: il marchio vincente

Un’indagine ha stabilito che Google è il marchio più potente del pianeta Terra. Le altre grandi società si sono rivolte a degli esperti di marketing Urano per un’attività di rebranding a partire dal logo. Ecco i saggi consigli degli Uraniani pallidi.

Nike

Coca Cola

McDonald’s

Marlboro

Comments (2)

La SEO è bella: Jane Copland

Una volta in Italia si parlava del SEO, adesso hanno scoperto che si dice al femminile: la SEO. In omaggio a tale prodigiosa innovazione linguistica, ecco la classifica delle tre SEO più belle del mondo.

 

Al primo posto Jane Copland, in seconda posizione Jane Copland, medaglia di bronzo per Jane Copland.
Se qualche altra bellezza desidera proporsi, sarà la benvenuta, altrimenti si consiglia una capatina su
www.seo-chicks.com, blog collettivo delle gallinelle del, ops, della SEO.

Comments (6)

Google mette gli annunci su Yahoo

Yahoo e Google stanno diventando sempre più amici. E’ stato profilato un periodo sperimentale in cui Yahoo aprirà le porte agli annunci di Google. Proprio pochi minuti fa gli amiconi di Yahoo mi hanno spedito l’anteprima della nuova home page: finalmente anche lo storico concorrente di Google ha raggiunto il giusto mix tra annunci e contenuti.

Comments (5)

Il blogger non muore mai

La morte arriva col blog: lo stress di tenere aggiornato 24 ore su 24 un diario online combinato con l’assenza di esercizio fisico e di sonno e con una dieta irregolare e malsana, sono un cocktail potenzialmente letale che ha cominciato a mietere vittime nel mondo del web. Due settimane fa a Fort Lauderdale (Florida) è stato celebrato il funerale di Russell Shaw, un prolifico blogger di temi tecnologici morto improvvisamente di infarto a 60 anni.
(Corriere della Sera)

Dopo aver letto questo articolo, grazie ai poteri da medium concessimi da Google Labs, mi sono messo in contatto medianico con il povero Russel Shaw che purtroppo, per la legge del contrappasso può parlare solo attraverso gif animate.

Ciao Russel.

Abbiamo saputo dal New York Times e dal Corriere della tua triste vicenda. Se potessi tornare indietro cosa faresti?

Vedi qualcosa di simile al pagerank, lì dove mediti sulle eterne blogosfere?

C’è anche qualche evento simile al SES?

In che animale pensi di reincarnarti?

Dicono che sei morto perchè troppo sedentario. Adesso riposi in pace o fai del moto?

Ci sono tanti blogger, anche in Italia, che non dormono mai o che postano quasi tutti i giorni: come vedi il loro futuro?

Sento che le forze dello spirito mi stanno abbandonando, dobbiamo lasciarci. Come possiamo risentirci?

Ok, grazie. Saluta il pubblico.

Commenti

Pizza.com venduto per 2.600.000 dollari


Su Sedo hanno venduto il dominio pizza.com per 2.600.000 dollari.

Come si arguisce dalla foto, il compratore ha dato fondo a tutte
le sue risorse ma non ha mancato di festeggiare con gli intestatari
di mozzarella.com, olive.com, carciofini.com e prosciutto.com.

Andranno avanti a ubriacarsi per almeno quattro stagioni.

Commenti

SEO Sushi Gossip

L’altra sera in un ristorante giapponese si sono radunate le regine del SEO gossip  italiano. Invitato come testimonial all’evento, ho carpito dalle loro lingue pungenti come il wasabi alcune indiscrezioni circa note figure del panorama SEO/SEM nazionale.

- Sante JetSet Achille è pronto a rilevare l’Alitalia
- Piersante Paneghel si è separato: Pier resta in TSW, Sante andrà alle Mauritius
- Enrico Madrigrano presenterà un corso in MM1 Bande Nere: Come timbrare il biglietto digitale senza sporcarsi le dita. Un settimanale in omaggio ai primi trenta iscritti.
- Giulio Marsala uscirà dalla bottiglia dopo dieci anni
- Il prossimo SES di Milano sarà aperto dal Cardinale Tettamanzi con l’inno Gloria in Excelsis SEO

Infine, una rivelazione esclusiva di una neodipendente di Tradedoubler:  è in arrivo una nuova piattaforma, denominata Ad Petroleum, che farà sgorgare oro nero direttamente dai banner inseriti nel sito: affiliatevi e moltiplicatevi.

Comments (2)